Consigli dalla Wedding Planner – 2a parte

Qui di seguito troverete nuovi consigli dalla wedding planner 🙂

REGALO DI NOZZE
Spesso si inserisce il numero di conto sull’invito per farsì che gli ospiti possano versare direttamente lì il loro regalo.
In alternativa, arriveranno alla festa con delle buste. Ricordate quindi di organizzare una postazione adatta, magari anche lasciando dei bigliettini e delle penne per aiutare chi ha dimenticato di scrivere il proprio nome sul regalo.

Nel collettivo è pensato che la lista nozze è ormai fuori moda, in realtà non è così.
Perchè non creare una lista nozze alternativa, non con piatti, bicchieri ecc., ma con delle specifiche voci. Per esempio il viaggio di nozze (volo, 1 notte in hotel, ecc.). In molti siti internet dove potrete creare la vostra pagina dedicata al matrimonio, potrete anche creare questo tipo di lista.

COLORI
Scegliete un colore che sia da filo conduttore. Che parti dall’invito fino alle decorazioni del giorno del matrimonio. Se il vostro colore sarà qualcosa di “vistoso”, ricordate di abbinarlo ad un colore più neutro.

FIORI
Affidatevi sempre ad un professionista per la scelta. A dipendenza del periodo, alcuni fiori potrebbero non esserci.
Se volete anche la presenza di qualche bella pianta verde, potete noleggiarle invece di comperarle.
Se non volete lanciare il vostro bouquet, fatene fare alla fiorista un secondo.

MENU O BUFFET?
Ci si chiede sempre quale dei due è meglio. Con le portate a tavola, gli ospiti non devono sposarsi e sono serviti e riveriti. Il buffet offre invece un’pò di movimento e ognuno può scegliersi le pietanze che più gli piacciono. Quindi perchè non creare un abbinamento? Magari facendo l’antipasto a buffet e le altre portate servite al tavolo.

ALLERGIE ecc.
Ricordate di comunicare al ristorante se ci sono persone con intolleranze o allergie, vegetariano o vegani.
La cosa migliore sarebbe quella di inserirlo sul piano dei tavoli, segnando il posto esatto occupato dalla persona con il menu speciale.

TIMING CENA
Finchè gli sposi non sono seduti, non verranno portate le pietanze.
Un buon consiglio potrebbe essere quello di aprire la cena con un “discorso” per esempio degli sposi e al termine informare gli ospiti che è aperto il buffet o che a breve sarà servito l’antipasto.
Pianificate con il ristorante un timing della cena. Il momento torta è sempre meglio che sia fatto prima di mezzanotte. Alcuni ospiti dopo questo momento, andranno a casa (persone anziane, genitori con bambini ecc.)

TORTA
Dite al vostro pasticcere di mettersi in contatto con la location dove si svolgerà la cena, per accordarsi sull’arrivo della torta. Questo in quanto non tutte le cucine dispongono di celle frigorifere grandi, in grado di contenere torte nuziali

FOTOGRAFO
Fate un piano della giornata con il timing giusto per pianificare i vari momenti delle foto. Ricordate di dedicare un attimo (non troppo!) di tempo per le fotografie con amici e parenti. Il momento delle vostre foto, di solito durante l’aperitivo, non fatelo durare troppo, altrimenti vi perderete tutto l’aperitivo e i vostri ospiti si sentiranno “abbandonati”.

Testo: Mascia Brughelli / Foto: Albertoni Photography

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...