Fedi nuziali: i consigli per la scelta – by Stefania di Petali di Riso

 

Schermata-2014-02-25-a-12_59_26

Fedi nuziali: i consigli per la scelta

“Parola all’esperto”, Ascoltando le sue opinioni, consigli e riflessioni, oggi incontriamo: Stefania Mauro, professionista wedding planner

La fede nuziale è per eccellenza simbolo di eternità e unione indissolubile ed è l’anello che vi accompagnerà per tutta la vita. Ecco perché è così importante sceglierle bene.

L’origine di questo accessorio è antichissima e rappresenta il legame tra due persone e l’amore eterno. Durante il rito del matrimonio gli sposi si scambiano gli anelli per giurarsi amore e fedeltà per tutta la vita. La tradizione prevede che le fedi vengano portate sul luogo della cerimonia dal testimone dello sposo o in alternativa dal paggetto, che precede la sposa al suo ingresso in Chiesa. Vanno legate ad un cuscinetto o messe in una scatoletta portafedi, che naturalmente deve essere coordinata allo stile del matrimonio.

Le fedi più classiche e tradizionali sono in oro giallo ma sempre più spesso vengono preferite quelle in oro bianco o rosa, a volte con l’aggiunta di una pietra preziosa. Negli ultimi tempi nelle gioiellerie se ne possono trovare di tutti i tipi: da quelle bicolore, lucide o satinate, a quelle realizzate con materiali inusuali, come il legno o i frammenti di meteorite. All’interno potete far incidere i nomi e la data del matrimonio.

Se desiderate delle fedi assolutamente uniche e personalizzate potete andare da un orafo, che le realizzerà appositamente per voi a seconda del vostro gusto e delle vostre idee. Se opterete per questa soluzione ricordate però che i tempi per la produzione potrebbero essere lunghi, perciò muovetevi con un certo anticipo.

Le fedi nuziali si indossano all’anulare della mano sinistra questo perché, secondo una credenza che risale all’epoca degli antichi egizi, da lì passerebbe una piccola arteria che porta direttamente al cuore, chiamata vena dell’amore.

Scegliete con attenzione la persona a cui affiderete le vostre fedi nuziali fino al giorno del fatidico sì, per non rischiare di arrivare all’altare senza gli anelli!

Se siete superstiziosi, dovete sapere che porta sfortuna mettere la fede al dito prima del matrimonio, così come acquistarla insieme all’anello di fidanzamento. Non è di buon auspicio nemmeno se durante la cerimonia cade a terra. Infine la regola fondamentale è che il giorno delle nozze deve essere l’unico anello che indosserete.

Questo redazionale è scritto in collaborazione con: Petali di Riso a Morbio Inferiore

via Ticinonline – Fedi nuziali: i consigli per la scelta

d0ab3ac961b77040079a9968a4b291aa

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...